Chi siamo

L'associazione

Nata nell’ottobre del 2012 dalla testarda voglia di un gruppo di amici di fondare una Compagnia Teatrale nella più italiana delle città tedesche, Augsburg, La Paranza vede il suo debutto nel dicembre 2013 con il pezzo di cabaret “I Re Magi napoletani”.
La Compagnia viene accolta sin da subito con entusiasmo dalla comunità italiana della piccola città bavarese, che ne apprezza e ne riconosce la passione; ed è proprio la passione il comun denominatore alla base del successo de La Paranza, che si pone come unico scopo quello di divertirsi e divertire il pubblico.

Dal 2014 al 2016 le numerose attività teatrali e i molteplici eventi di cabaret richiamano l’interesse e la curiosità di un pubblico sempre più numeroso. Non più solo italiani, ma anche tanti amici di nazionalità tedesca, si avvicinano a La Paranza, mossi da una forte passione per il Bel Paese, la sua lingua e le sue tradizioni.

Proprio al fine di diffondere la cultura italiana in tutte le sue forme, il gruppo smette definitivamente gli abiti di semplice Compagnia Teatrale, per indossare le vesti di Associazione Culturale. Nasce così il 13 marzo del 2016 il “Kulturverein La Paranza e.V.”

Come Associazione Culturale, La Paranza vede intensificare le proprie attività, che, oltre al teatro e al cabaret, vanno anche dalla musica alla danza, ai corsi di cucina per neofiti e amanti del cibo italiano alle visite guidate, passando per feste e manifestazioni.

Alla crescita dell’associazione segue l’inizio di una proficua collaborazione con la Società Dante Alighieri e con il Maria-Theresia Gymnasium di Augsburg, che rende possibile la realizzazione di work-shop, corsi ed eventi mirati ad avvicinare i ragazzi delle scuole e gli amanti della lingua italiana agli aspetti più autentici del nostro Paese.

Nel corso degli anni l’Associazione riceve numerosi riconoscimenti e attestati di stima, divenendo una realtà di riferimento per le numerose famiglie italiane presenti sul territorio, grazie anche all’intensificarsi della collaborazione con i rappresentanti dello IAL-CISL, altrettanto impegnati nella diffusione e nella salvaguardia della cultura italiana in Germania.

Dal 2019 l’Associazione porta la sua produzione artistica in altre città della Baviera e del Baden-Württemberg, venendo così conosciuta e apprezzata anche oltre i confini di Augsburg. La passione che sin dagli esordi ha accompagnato La Paranza e la caparbietà dei suoi soci rimangono ad oggi i pilastri di una realtà culturale in continua espansione, il cui futuro è ancora tutto da scoprire.

Organigramma

Presidente

Daniele De FIlippis

Vicepresidente

Nino Marciano

Vicepresidente

Antonio Sigillò

Segretaria

Francesca Bombaci

Cassiere

Giulio Milighetti

Consigliere

Simona Collin

Consigliere

Livia Arena

Statuto